Socia accomandante non iscritta a inps di sas

Decreto “Cura Italia” e “D.L. Liquidità”Categoria: PrevidenzaSocia accomandante non iscritta a inps di sas
Daniela ha scritto 2 anni fa

Buon giorno, sono socia accomandante di una sas non iscritta all’INPS, vorrei avere delle delucidazioni in merito al Bonus di 600 euro….
Sono a conoscenza che tale bonus spetta ai soli soci accomandatari e vorrei sapere il motivo per il quale non ai soci accomandanti….so benissimo che il socio accomandante non è un socio lavoratore ma come si sa benissimo dell’esistenza dei lavoratori in nero si sa benissimo anche che i soci accomandanti sotto la direzione dell’ccomandatario possono svolgere prestazioni lavorative (noi lavoriamo a tutti gli effetti)  ma soprattutto a fine anno paghiamo regolarmente le tasse presentando singolarmente il modello Unico….
Ora mi chiedo il motivo per il quale noi non abbiamo diritto ad un AIUTO, cosa che oggi spetterebbe a TUTTI senza distinzione di categoria ( lavoratori in nero, disoccupati ecc..). Non è assolutamente vero che verranno aiutati TUTTI….
Ripeto tutti i soci di una società presentano mod Unico e pagano le tasse, paghiamo inail, IRPEF ecc…
Questo il Governo se n’è forse dimenticato????
Scusate lo sfogo, ma non lo trovo corretto nei confronti di un regolare cittadino lavoratore rispetto ad uno che lavora in nero e che ad oggi, giustamente, viene riconosciuto un aiuto.
Cordiali saluti
Sig.ra Daniela

1 Risposte
Mirella Forlini L'esperto ha risposto 2 anni fa

Buon pomeriggio
oltre ad ulteriori lavoratori disciplinati dalla norma, l’indennità bonus 600 euro spetta ai lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’A.G.O. (artigiani/commercianti/Cd-Cm), che non siano titolari di pensione né iscritti ad altre forme di previdenza obbligatorie ad esclusione della gestione separata.
Secondo quanto stabilito dalle disposizioni che regolamentano l’indennità in questione, la stessa riguarda, quindi, i lavoratori autonomi iscritti alla rispettiva Gestione speciale INPS.
Pertanto, pur comprendendo la situazione di difficoltà, considerato che i soci accomandanti non sono tenuti all’assicurazione obbligatoria presso l’INPS, purtroppo non sussiste il diritto al bonus.
Cordiali saluti