Problematica pagamento assegni

giuseppe ha scritto 2 anni fa

buonasera,
avendo emesso diversi  assegni scadenti 31 marzo per l’approviggionamento dei materiali acquistati qualche mese fa, oggi essendo chiuso da piu di tre settimane e non avendo consegnato la merce ai vari clienti, sono impossibilitato a pagarli, ho chiamato i fornitori alcuni pure chiusi altri impossibilitati ad attendere la fine della pandemia, vi chiedo cosa si puo fare per evitare il tracollo finanziario visto che gli assegni torneranno insoluti ?
grazie
giuseppe catakdo

1 Risposte
Giuseppe Tateo L'esperto ha risposto 2 anni fa

Buongiorno,
scusandoci per il tempo trascorso nel rispondere Le segnaliamo quanto previsto dal D.L. Liquidità pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale.
L’art. 11 prevede un periodo di sospensione dei termini per la scadenza dei titoli di credito (tra cui gli assegni).  Il periodo indicato ricomprende le scadenze comprese tra il 9 marzo ed il 30 aprile 2020.  Nel caso degli assegni la sospensione opera su:

  • i termini per la presentazione al pagamento;
  • i termini per la levata del protesto o della constatazione equivalente.

Unitamente a valutare il beneficio della norma La invito ad inviare una mail a [email protected] alla quale rispondono i nostri esperti di accesso al credito per verificare se ci sono soluzioni che Le possano consentire di acquisire finanza sufficiente per coprire gli assegni in questo momento difficile.  Nell’e-mail Le chiedo cortesemente di inserire dati anagrafici, ragione sociale dell’impresa, numero partita Iva/Codice fiscale e recapiti telefonici in modo che i nostri esperti la ricontatteranno quanto prima.
Sperando di aver fornito una soluzione al quesito, inviamo cordiali saluti.