Agente di commercio e consegna di prodotti alimentari

Decreto “Cura Italia” e “D.L. Liquidità”Categoria: LegislativoAgente di commercio e consegna di prodotti alimentari
Elisa ha scritto 7 mesi fa

Buon giorno, sono un agente di commercio e dovrei consegna del vino a un ristorante che fa consegna a domicilio, che documenti mi servono per spostarmi legalmente ? Devo fare dichiarazione alla prefettura?  Sono nella provincia di Brescia

1 Risposte
Giuseppe Dell’Aquila Staff L'esperto ha risposto 7 mesi fa

L’agente di commercio rientra nel codice Ateco 46.19 (Intermediari del commercio di vari prodotti senza prevalenza di alcuno), attività sospesa perché non ricompresa tra quelle di cui all’allegato 1 al DPCM 22 marzo 2020, come integrato dal Dm 25 marzo 2020. Tuttavia, poichè, ai sensi dell’art. 1, comma 1, lett. f), è sempre consentita l’attività di produzione, trasporto,
commercializzazione e consegna di prodotti alimentari, riteniamo che un agente di commercio del settore possa lavorare secondo quanto previsto dalla lett. d), che consente le attività funzionali ad assicurare la continuità delle filiere delle attività essenziali, previa comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l’attività produttiva, nella quale sono indicate specificamente le imprese beneficiarie dei prodotti e servizi attinenti alle attività consentite; il Prefetto può sospendere le predette attività qualora ritenga che non sussistano le condizioni di cui al periodo precedente. Fino all’adozione dei provvedimenti di sospensione dell’attività, essa è legittimamente esercitata sulla base della comunicazione resa. Per spostarsi l’agente dovrà recare con sé l’autocertificazione facente riferimento ai motivi di lavoro e la documentazione inerente il rapporto di agenzia e l’ordine della merce da consegnare.